Home Youtube Antony di Francesco | La Vera Storia di come ha spopolato Youtube

Antony di Francesco | La Vera Storia di come ha spopolato Youtube

Scritto da Redazione

Antony Di Francesco è nato l’11 Dicembre 1997 a Roma. Da piccolo era un bambino molto timido e per questo veniva spesso escluso dal gruppo dei suoi compagni di classe. Per questo per mettersi in mostra e farsi notare faceva il pagliaccio della classe.

I suoi unici sfoghi erano il pugilato e la passione per i video comici e demenziali. Così già all’età di dodici anni inizia a registrare i primi sketch e si cimenta nella realizzazione di diverse prove.

È tra le scuole medie e le superiori che impara ad usare i programmi per editare i propri video e comincia ad avvicinarsi al mondo dei Social Network.

Grazie ad un idea geniale Antony Di Francesco esplode su Youtube

Antony di Francesco

Primo video di Youtube di Antony Di Francesco (2015)

Antony carica i suoi primi video su Facebook e, dopo svariati tentativi e altrettanti fallimenti, riesce finalmente a farsi notare grazie allo scherzo fatto a sua madre e caricato online. Grazie a questo video il suo pubblico cresce notevolmente. Tuttavia, per motivi legati agli algoritmi e alla privacy di Facebook, Antony di Francesco decide di cambiare piattaforma.

È a questo punto che ad Antony viene un’idea fottutamente epica: registrarsi mentre compie challenge assurde e caricare il tutto su Youtube.

Così il 20 Gennaio 2015 carica il primo “episodio” di questa serie intitolato “72 ORE SVEGLI” (clicca qui per vederlo). Il video diventa virale in pochissimo tempo, raggiungendo oggi più di due milioni di visualizzazioni. Visto l’enorme successo Antony di Francesco continua a realizzare video di questo genere, sia in compagnia dei suoi amici che da solo.

Grazie a tutta questa esposizione Antony riesce a collaborare con Greta Menchi, Leonardo De Carli, Sofia Viscardi, Alberico De Giglio e i Fancazzisti Anonimi. Inoltre sempre più video superano il milione di visualizzazioni e sempre più persone si iscrivono al suo canale.

In pochissimo tempo Antony di Francesco diventa una Web Star

Antony di Francesco

Antony di Francesco e Kappalicious (2015)

La sua popolarità cresce così velocemente che, dopo poco più di un anno dall’apertura del suo canale, nel 2016 Antony Di Francesco raggiunge e supera la soglia dei 500.000 iscritti, un traguardo fottutamente epico.

Il 16 Aprile dello stesso anno pubblica “Lo volevo veramente”. Nel suo libro autobiografico racconta di come da bambino venisse escluso e bullizzato a causa della sua timidezza e di come avesse deciso di intraprendere la strada dello youtuber. Il libro riceve moltissime critiche e le recensioni si dividono in quelle super positive o quelle decisamente negative.

Acquista ora

Nel 2017 pubblica la sua prima canzone “QUI PARTE LA SHIP”, realizzata insieme a Kappalicious. La canzone non fa in tempo ad uscire che viene subito criticata da tutti.

Soprattutto da Blur che realizza un intero video contro la canzone (clicca qui per vederlo), facendole ricevere centinaia di migliaia di dislike e costringendo Antony a rimuoverla da Youtube. Oggi non è più visibile la versione ufficiale ma puoi comunque acoltarla cliccando qui.

Il 2 Aprile 2018 Antony di Francesco pubblica la sua nuova canzone “LIKE DISLIKE”, realizzata anch’essa insieme a Kappalicious (clicca qui per vederla).

Curiosità su Antony Di Francesco:

  1. Ha lasciato la scuola perchè non la riteneva necessaria alle proprie esigenze, ma sconsiglia vivamente di seguire il suo esempio.
  2. Ha baciato in bocca Alberico De Giglio.
  3. Da grande sogna di diventare un attore e ci prova attraverso i Social Network.
  4. Chiama tutte le sue fan Puffette perchè sono più giovani di lui e quindi più basse.
  5. La comunity critica costantemente Antony a causa dei contenuti dei suoi video. Le accuse riguardano la condivisione di messaggi squallidi e diseducativi.

Link ai profili social di Antony Di Francesco:

Articoli Correlati