Home Instagram Noa Planas | La Vera Storia della protagonista del Collegio

Noa Planas | La Vera Storia della protagonista del Collegio

Settembre 15, 2018

Noa Planas è nata il 13 settembre del 2001 in Brasile ed è una giovane Influencer diventata popolare dopo la partecipazione al Collegio su Rai 2!

Tutto quello che devi sapere su Noa Planas!

Noa Planas

Noa Planas

La descrizione di Noa al Collegio:

“Mi chiamo Noa Planas, ho 15 anni. Nella mia testa e nella mia camera regna sempre il casino.. ho origini cubane da parte del mio babbo. Studio perché mi tocca però non mi piace per niente, io in classe mi addormento. Il mio cellulare è il mio best friend, è come una malattia. Non posso stare senza! Sono una ragazza sempre col sorriso, meglio sorridere che piangere!”.

Scopri chi è Noa:

Noa viene dalle Marche e abita a Gabicce Mare, in provincia di Pesaro e Urbino, dove frequenta il primo anno del Liceo Artistico. I suoi genitori hanno divorziato, nonostante ciò hanno un bel rapporto ed entrambi hanno trovato un nuovo compagno. Noa è molto sensibile, gentile e dolce, non ama parlare dei suoi problemi e reagisce sempre in modo positivo a tutto ciò che le capita. Ha le idee molto chiare per il suo futuro, sogna infatti di lavorare nel mondo della moda, diventando una modella oppure una fotografa. Questo grazie alla bellezza, che è consapevole di avere e che spesso sfrutta a suo vantaggio.

Noa Planas

Noa Planas

Curiosità su Noa Planas:

  1. E’ molto amica di Michelle Cavallaro, Swami Caputo, Maddalena Sarti e Arianna Triassi!
  2. Il suo fidanzato si chiama Matteo Andreini!
  3. Il suo segno zodiacale è Vergine!
  4. Suo padre è originario di Cuba!
  5. Ha un fratello più piccolo!
  6. Spensierata e disordinata, Noa si descrive come una ragazza sorridente e positiva.
  7. E’ molto bella e corteggiata dai ragazzini!
  8. Il suo sogno nel cassetto? Diventare una fotografa!
  9. Sua mamma si chiama Monica Barbieri!
  10. Ha collaborato con Puma!
  11. Ha pubblicato la sua prima foto su Instagram il 27 gennaio del 2016. Clicca qui per vederla!

Link ai profili social di Noa Planas:

Articoli Correlati